“Nicolas ha ucciso leo, io dormivo”. Nicolas Musi accusato dalla compagna.

Nicolas Musi accusato dalla compagna

Accusa il compagno, senza mezzi termini, sicura, consapevole del rischio di rimanere dentro a lungo se non dovessero crederle. «Era Nicolas ad avere in braccio il piccolo Leo. È stato lui».

La verità di Gaia Russo

Gaia Russo, 22 anni, mamma del piccolo Leonardo, ucciso a soli venti mesi da un colpo violentissimo che gli ha spezzato il fegato, lancia nuove accuse verso il compagno Nicolas Musi, 23 anni, di Biella. E si tira fuori dalle responsabilità sull’omicidio avvenuto lo scorso 23 maggio nell’abitazione della coppia in corso Trieste a Novara.

Leggi di più su Eco di Biella in edicola oggi, lunedì 24 giugno.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE