Navigatore impazzito, due Tir restano incastrati tra le case.

Incastrato

Il navigatore satellitare impazzito ha creato non pochi problemi a due camionisti: uno è rimasto incastrato tra due case con il suo bestione, l’altro è riuscito a liberarsi dopo mille manovre. Il primo intervento risale all’altro giorno a Valle Mosso. Erano le 16 e 30 in frazione Rovella quando un camionista straniero, cittadino della Lettonia, è rimasto incastrato con il suo articolato Waf a causa di un percorso errato segnalato dal navigatore satellitare. In questo caso si è protratto il lavoro per i Vigili del fuoco e per i carabinieri.

Mille manovre

Alle successive 23, un altro Tir con targa straniera condotto da un autista ucraino, ha rischiato di rimanere incastrato lungo la strada, in alcuni tratti molto stretta, che da Crevacuore si snoda fino a Caprile. Per fortuna, dopo non poche peripezie, il camionista è riuscito a divincolare. Ha quindi posteggiato il pesante mezzo in una piazzola in attesa di ripartire al mattino.

Leggi anche:  Crematorio, patteggiano 8 su 10

(La foto è di repertorio).

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO