Muore in aeroporto mentre torna da Sharm.

La figlia

“Sei volata via nel giorno del tuo compleanno, a 4.000 km di distanza durante una vacanza spensierata… Così improvvisamente. Non riesco a trovare le parole per esprimere ciò che sento, so solo che ora la tua assenza è la mia unica presenza”. Scrive queste parole accorate, affidandole a un post su Facebook, Elisa Balbo. E aspetta il ritorno di sua madre, Piera Magliola, come non l’aveva immaginato.

Stroncata da malore

Lei, una signora di 71 anni, partita con le amiche per un soggiorno a Sharm el-Sheikh, non c’è più, stroncata da un malore mentre era in aeroporto per il rientro. La tragedia è avvenuta nella serata di sabato. Nell’attesa del volo che l’avrebbe riportata in Italia; giusto in tempo per il compleanno, ricorda la figlia, da festeggiare, evidentemente, poi subito, una volta di nuovo a Biella Vaglio. A casa con la famiglia, come ogni mamma e moglie vorrebbe. La salma è ancora in Egitto in attesa del nullaosta.

Leggi anche:  Incidente in viale Macallè, motociclista in ospedale FOTO

Giovanna Boglietti

L’ARTICOLO COMPLETO LO POTETE LEGGERE OGGI SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO