Una morte prematura, a soli 53 anni, per un giovane uomo di Biella, Andrea Correggia, titolare con il fratello di una ditta di Recupero ferro a Mongrando, morto nelle scorse ore all’Ospedale di Biella dove si trovava ricoverato. Nel rispetto della sua volontà domani non verrà celebrato il rito funebre e la salma partirà alla volta del tempio crematorio di Mappano.

TORNA ALLA HOME