Morto in un bosco: giallo per un biellese a Ghemme. È stato tovato morto a 37 anni nella sua auto, posteggiata lungo una stradina sterrata nelle campagne di Ghemme, nel Novasese. Erano le 23 dell’altra sera.

Il decesso risale a ore prima

Per Andrea Gerardi, di Benna, non c’era ormai più niente da fare: era morto ore prima, forse addirittura nel primo pomeriggio. I carabinieri del comando di Novara, su mandato del magistrato, hanno segretato parzialmente la notizia. Non si sonoscono infatti le cause della morte.

Disposta l’autopsia

La Procura ha disposto l’autopsia sul corpo del biellese che dovrebbe essere effettuata già domattina. Per il momento non si esclude nessuna ipotesi. L’uomo, in passato, aveva avuto problemi con la droga. Dopo l’allarme dato da un passante, nei boschi di Ghemme snoo arrivati i volontari del “118” e i carabinieri. Ma per l’uomo, purtroppo, non è servito.

V.Ca.