Messo ai domiciliari, “evade” dopo quattro giorni.

Dopo quattro giorni

Il 22 agosto il Tribunale ha emesso nei suoi confronti una ordinanza di messa agli arresti domiciliari per una lunga serie di motivi. Quattro giorni dopo, Walid Bouxib, 21 anni, di Candelo, origini marocchine, è già “evaso”. Sono stati i carabinieri a rintracciare il giovane, già noto per bene alle forze dell’ordine nonostante l’età, mentre si trovava ben distante dal domicilio di Candelo dove avrebbe dovuto trovarsi.

Rimesso ai domiciliari

Curioso il fatto che dopo l’arresto il magistrato abbia deciso che il giovane fosse messo… agli arresti domiciliari nella stessa casa da cui era evaso non rispettando l’ordinanza del Tribunale. Stamattina è prevista l’udienza di convalida dell’arresto.