Imbocca la suprerstrada al contrario, paura per decine di automobilisti.

Ieri mattina alle 9

E’ rientrata in superstrada dalla parte sbagliata. Così, ieri mattina alle 9, la centrale operativa dei carabinieri è stata tempestata di chiamate di automobilisti che hanno incrociato quella Punto grigia guidata da un’anziana signora che procedeva contromano lungo la superstrada in direzione da Cossato verso Biella. La stessa signora dev’essersi accorta di ciò che  aveva combinato e della situazione pericolosa in cui si era messa e aveva messo tutti coloro che avevano avuto la sfortuna di incrociarla.

Nella stazione di servizio

Si è così infilata nel parcheggio della stazione di servizio “IP”. Solo per miracolo non è successo nulla di grave. I carabinieri del Nucleo radiomobile di Cossato sono alla fine riusciti a risalire alla signora, 87 anni, residente a Valdengo, che si è giustificata afferamendo che era stata colpita da un malore , avrebbe voluto rientrare il più in fretta possibile a casa, ma aveva trovato il passaggio a livello chiuso. Era così rientrata in superstrada che aveva però imboccato dalla parte sbagliata.

Leggi anche:  Navigatore impazzito, due Tir restano incastrati tra le case

Richia pesante sanzione

Per fortuna ha percorso solo un piccolo tratto prima di accorgersi dell’errore e cercare di rimediare entrando nella stazione di servizio.  La pensionata – che è stata accompagnata all’Esselunga di Quaregna dove la stavano aspettando dal titolare del distributore che si è subito offerto di aiutarla – rischia ora una pesante sanzione per guida pericolosa.

V.Ca.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO