“Hai vinto un viaggio”, ma era una truffa.

Tre nei guai

Sono due italiani e un greco, tutti provenienti dal Veneto, i tre personaggi che domenica pomeriggio, con un ghiotto annuncio e con varie telefonate, sono riusciti a radunare in un lussuoso ed elegante hotel biellese una trentina di persone, tutte attratte dal miraggio di un viaggio gratuito. In realtà, dietro all’annuncio, si nascondeva una truffa vecchia di anni che ha già mietuto vittime in mezza Italia. Un caso analogo è avvenuto a Ravenna e, di recente, anche a Sanremo.

Polizia postale

Il raggiro è stato smascherato dalla Polizia postale che ha partecipato all’incontro con due operatori che ovviamente si sono mescolati agli invitati.

L’INTERO SERVIZIO LO POTRETE LEGGERE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA