Furto di cachemire in un negozio del centro. E’ successo sabato mattina. Indagine della Polizia.

Furto di cachemire in un negozio del centro.

Stavano fuggendo in auto dopo aver saccheggiato un negozio di cachmire del centro di Biella, ma sono state scoperte e denunciate dagli agenti della Questura.

Due donne

Due donne, una di 39 anni e l’altra di 54 anni, entrambe di Bergamo, ora dovranno rispondere dell’accusa di furto in concorso. Nel loro confronti il questore ha emesso anche un foglio di via, ovvero un provvedimento secondo il quale le due donne non potranno più venire a Biella per i prossimi tre anni.

Bloccate

A notare il loto atteggimento sospetto, all’esterno di una boutique di via Bengasi a Biella, sono stati gli agenti in forza alla squadra Mobile incuriositi nel vedere le due donne entrare e uscire ripetutamente dallo stesso negozio. Le hanno seguite e bloccate poco prima che imboccassero l’autostrada. Sulla loro auto avevano quattro maglie da donna, nove da uomo e tre sciarpe, tutte in cachemire, per un valore complessivo di 2.900 euro. Nei confronti delle due è scattata la denuncia, mentre la merce è stata recuperata e tutta restituita al negozio saccheggiato.