Fa scoppiare una bomba al Serd: preso.

Bossolo appeso

Qualche tempo fa aveva appeso il bossolo di una pistola a salve nella bacheca del Serd di via Delleani, il servizio per la cura delle dipendenze dell’Asl di Biella. L’altro giorno ha pensato bene di piazzare un ordigno rudimentale nel bagno per il pubblico.

Indagine-lampo

Ha studiato alla perfezione una formula trovata su internet, più precisamente su “Youtube” e, dopo aver preparato la mistura contenente acido muriatico, l’ha inserita in una bottiglietta con un innesco ritardato, che avrebbe provocato l’esplosione al termine della reazione chimica della durata di una decina di minuti. Si è preso così il tempo per scappare e crearsi un alibi fittizio. Che i poliziotti della Squadra mobile hanno fatto crollare al temine di una inchiesta-lampo da incorniciare per intuito e rapidità.

SERVIZIO COMPLETO DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA