Distrugge a “mazzate” l’auto del rivale in amore.

Distrugge a “mazzate”

Ha letteralmente distrutto a “mazzate” l’auto del rivale in amore. Quando la madre ha visto cosa stava combinando il figlio si è sentita male. Sono dovuti intervenire i carabinieri e un’ambulanza medicalizzata del 118, domenica, in frazione Ponzone a Trivero, a pochi passi dalla chiesa, per soccorrere una donna e riportare la calma tra i due uomini.
L’allarme è scattato poco dopo le 8.

L’allarme

A comporre il 112 chiedendo l’intervento dei militari è stato il nuovo fidanzato della donna, che ha 25 anni. L’uomo ha spiegato all’operatore della centrale che l’ex uomo della sua attuale compagna li aveva minacciati e ora, imbracciando una mazza, gli stava distruggendo l’auto, che aveva lasciato parcheggiata lungo la strada.

Urla

Le urla di disperazione della coppia, nel vedere quel giovane così fuori di sé hanno attirato l’attenzione dei residenti: alcuni, incuriositi da quanto stava succedendo, si sono affacciati alla finestra. Tra di loro anche la mamma dell’uomo che stava dando in escandescenza che è uscita di casa per capire cosa stesse capitando e, non appena si è resa conto che quell’uomo così adirato era suo figlio, si è sentita male. Ha avuto un mancamento e una successiva crisi epilettica.

Leggi anche:  Stroncato da infarto davanti alla sua edicola

In ospedale

Quando i medici del 118 sono arrivati hanno caricato la donna in ambulanza e l’hanno portata in ospedale dove ha potuto ricevere tutte le cure necessarie. All’arrivo dei carabinieri l’ex fidanzato deluso si era invece già allontanato.