Denunciati per spaccio dopo il rifornimento.

Tre nei guai

Due giovani denunciati per detenzione e spaccio di droga, uno segnalato alla Prefettura quale assuntore: è il bilancio di un’attività di prevenzione del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Biella.

Attività dei finanzieri

Nel corso dell’attività di contrasto al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, i finanzieri hanno portato a compimento un’altra attività operativa, nel corso della quale hanno sottoposto a controllo una vettura con a bordo quattro soggetti, tutti residenti nel Biellese e sospettati di trasportare sostanze stupefacenti. Tutti sono stati sottoposti a perquisizione. Uno di loro è stato trovato in possesso di circa mezzo grammo di di eroina e poco più di cocaina.

Due denunciati, uno segnalato

E’ stato pertanto segnalato alla Prefettura in qualità di assuintore di sostanze stupefacenti. Altri due soggetti sono stati denunciati – in concorso – alla Procura della Repubblica per il reato di detenzione ai fini dello spaccio di droga in quanto detenevano grammi 3,457 di cocaina e grammi 4,77 di eroina.

Leggi anche:  Lavoro nero, chiusa attività cinese

Dal comando

«Le attività descritte – spiegano dal comando di via Addis Abeba – rientrano tra i servizi svolti dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Biella, finalizzati al controllo del territorio e delle principali vie di accesso al capoluogo laniero, nell’ambito del contrasto al traffico illecito di sostanze stupefacenti.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO