Coppia ricercata per una rapina da… trenta euro.

Bennet a Vigliano

Si ruba di tutto e di più. In un periodo di crisi galoppante, c’è chi non si ferma di fronte a nulla pur di riuscire a portarsi a casa qualsiasi cosa senza pagare. E’ il caso di una coppia che da sabato è ricercata per una rapina impropria avvenuta nel centro commerciale Bennet di Vigliano. Ad avvertire che era in atto un furto al supermercato, è stato lo stesso direttore.

Non pagano la merce

Un uomo e una donna si sono presentati alle casse automatiche e hanno scansionato nel lettore solo una parte della merce che avevano inserito nelle borse, tralasciando di passare creme, cerotti e una maglia, per un valore complessivo di una trentina di euro. Mentre i carabinieri erano per strada, i due sono stati avvicinati dagli addetti alla vigilanza che sarebbero stati spintonati. Da qui l’accusa di rapina impropria.

I PARTICOLARI E GLI ALTRI ARTICOLI DI CRONACA LI POTETE LEGGERE STAMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

Leggi anche:  Cade da scale a Pray, pensionata grave in ospedale

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO