Brucia una legnaia, paura per il padrone di casa.

Brucia una legnaia

Intervento dei Vigili del fuoco la scorsa notte in frazione Cerreria a Soprana per spegnere l’incendio di una legnaia provocato forse dal surriscaldamento della canna fumaria.

Padrone di casa svegliato

L’arrivo delle autobotti è stato provvidenziale in quanto gli stessi pompieri hanno svegliato il padrone di casa che stava dormendo al piano di sopra e non si era accorto di ciò che stava succedendo e quindi del grave pericolo che stava correndo. L’intervento è avvenuto poco dopo mezzanotte in seguito all’allarme lanciato da una vicina che ha composto il “112”. Sono così arrivate sei squadre dei Vigili del fuoco sia dal comando provinciale di Biella sia da quello volontario di Ponzone.

Spento il rogo

In circa mezz’ora di lavoro il rogo è stato spento. I pompieri hanno poi provveduto a raffreddare gli ultimi focolai e a smassare gli eventuali residui. Stamattina i tecnici hanno effettuato tutti i rilievi necessari per verificare la tenuta delle strutture portanti e l’abitabilità o meno dell’appartamento al piano di sopra. Per quanto di loro competenza sono intervenuti anche i carabinieri.