Banda di truffatori in azione, 51enne derubato. È accaduto ieri mattina a Cavaglià. L’uomo è stato avvicinato da due soggetti poi fuggiti a bordo di un Fiat Doblò.

Banda di truffatori colpisce ancora

Avvicinato da un uomo che voleva vendergli delle tovaglie, è stato sorpreso da un altro soggetto che gli ha sfilato il portafogli dalla tasca dei pantaloni asportando 75 euro in contanti. La vittima ha sporto denuncia ai Carabinieri che, negli ultimi giorni, stanno ricevendo numerose segnalazioni circa la presenza di due truffatori i quali, a bordo di un Fiat Doblò, stanno effettuando numerosi raggiri tra basso Biellese e Vercellese fingendo di essere ambulanti e di vendere prodotti, in particolare frutta e oggettistica per la casa, a poco prezzo.

L’allarme della vigilessa

In mattinata, sempre a Cavaglià, una vigilessa ha segnalato la presenza dei due soggetti intenti a vendere frutta e verdura, ma sospettati di compiere furti e truffe. Da una verifica delle forze dell’ordine è emerso che il veicolo, allontanatosi nel frattempo in direzione Salussola, è intestato a un 41enne di Napoli.

Leggi anche:  Forno degli orrori, dieci indagati