Arrestato spacciatore latitante da un anno.

Ricercato da un anno

Era ricercato da circa un anno in quanto sospettato di far parte di un sodalizio criminale dedito allo spaccio della droga nel Lodigiano e nel Cremonese, il marocchino dai tanti alias rintracciato e arrestato nei giorni scorsi in un’abitazione di via Milano a Chiavazza dai poliziotti della Squadra mobile di Biella.

Con sé la cocaina

Con sé aveva una decina di grammi di cocaina: un discreto quantitativo che è costato allo straniero una denuncia in più. Ma che in realtà non sarebbe nulla se confrontato con i carichi che il magrebino è accusato d’aver gestito e che ben sarebbero descritti nell’ordinanza di custodia cautelare, composta da una ventina di pagine, che lo ha portato in carcere, richiesta e ottenuta dalla Procura di Lodi ed eseguita dai poliziotti biellesi. L’arrestato era ospite di un conoscente che non sapeva dei suoi trascorsi.

TUTTI I PRTICOLARI LI POTRETE LEGGERE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

Leggi anche:  Preso il piromane della Bergadano: lo ha fatto per vendetta

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO