Allontanato dal centro di accoglienza a Candelo perchè segnalato per aver compiuto alcuni furti nella struttura, è tornato chiedendo a gran voce ancora ospitalità. Ad intervenire ieri sono stati i carabinieri che, una volta calmata la situazione, hanno identificato il ragazzo: si tratta di un cittadino nigeriano di quasi vent’anni che è stato invitato nuovamente ad abbandonare l’area.