Morta neonata di pochi mesi. Toccherà probabilmente all’autopsia fare luce sulle cause della morte di una neonata di pochi mesi giunta ormai senza vita in ospedale sabato prima dell’alba. Non è escluso che si tratti dell’ennesima piccola vittima della sindrome tristemente nota come “morte in culla”.

Prime ipotesi

Potrebbe essere questa, almeno, la prima ipotesi di quel decesso improvviso in attesa del risultato dell’autopsia subito ordinata dalla Procura. Si tratta di una sindrome che non trova spiegazioni neppure dopo aver esaminato tutte le possibili motivazioni e rappresenta la prima causa di mortalità infantile nei bambini da una settimana a un anno.

Si è sentita male a casa

La bambina, figlia di una coppia di rumeni ben integrata che abita a Biella, sarebbe morta nel suo lettino dove la mamma l’aveva adagiata poche ore prima. Quando poco dopo le 5 la stessa mamma si è avvicinata al lettino, si è subito resa conto di ciò che era accaduto: la figlia non respirava più.

Leggi anche:  Massazza, attenzione alla strada dissestata

V.Ca.

L’ARTICOLO COMPLETO LO POTRETE TROVARE SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA DOMATTINA