Commenti Recenti

Ho conosciuto Davide, abbiamo parlato spessp di sport, vive il suo compito di allenatore con vera passione, è un mestiere che se lo fai con passione riesce, contrariamente meglio lasciar perdere.. Bravo Davide

13 Gennaio alle 18:53

E’ stata più volte segnalata anche l’irregolarità relativa alla presa della roggia San Giuseppe, sempre sul torrente Oropa, dove, per far convogliare acqua nella stessa roggia, è stato creato un piccolo sbarramento.

10 Gennaio alle 15:56

Penso sia proprio così sarebbe ora di dare una svolta all’accoglienza nel sviluppare una vera integrazione per lo sviluppo del territorio dando lavoro… A tutti

6 Gennaio alle 13:00

Io ho a casa le ceneri di mio marito almeno speravo ora non lo credo più e morto il 14ottobre 2017 quando lo abbiamo portato X la cremazione ho avuto subito un brutto approccio perché hanno preso subito il cofano dei fiori è buttato nei casonettidel’immondizia

4 Gennaio alle 18:50

Sono una mamma. Mio figlio va a scuola a troverò. E vorrei tanto che la mensa di trivero la prenda quella di Valle Mosso che si mangia molto bene spero di essere accontentata. Se no mio figlio non lo mando più in mensa. E dovrebbe essere così anche per gli altri comuni. Sia mosso che soprana. Ripeto a Valle Mosso si mangia molto bene in mensa e sarebbe giusto che anche gli altri comuni della fusione avrebbe la mensa di Valle Mosso non sono di parte ma e la verità a Valle Mosso si mangia beneeeeee

1 Gennaio alle 10:49

Alla cortese attenzione del sig. Sindaco di Biella

Egr. Sig. Sindaco di Biella

la devo ringraziare perché dopo l’articolo apparso stamane sul giornale Il Biellese ho capito che l’anno prossimo dovrò richiedere due giorni di permesso a fine novembre o inizio di dicembre per fare gli acquisti di Natale, previa richiesta di anticipo stipendio alla mia azienda, e poi perché essendo “sequestrato” in casa, abito in una via non percorribile in questi giorni con la mia vettura, quest’anno avrò la scusa per non fare i regali di Natale e risparmiare qualche euro.

Non sono contrario ai blocchi della circolazione, ma l’amministrazione comunale dovrebbe rendere agevole questo blocco incrementando le corse degli autobus cittadini – dalle mie parti passano ben tre, dico tre, autobus nei giorni feriali e ben due nei festivi.

Purtroppo non sono nelle condizioni di poter sostituire la mia auto e quindi me ne resterò chiuso in casa,

Ancora Grazie

Roberto Rossi – cittadino del comune di Biella

21 Dicembre alle 15:24

Be posso essere d’accordo o in disaccordo con le sue idee ma tutto il mio rispetto per il suo impegno per il mio e suo paese grazie

21 Dicembre alle 08:10

Etichettare subito il pensiero che sia morto a causa dei vaccini, una congettura dei NO VAX, denota una grandissima ignoranza e una totale assenza di senso civico. Questo bambino ha fatto il vaccino il giorno prima.
Lo impone la logica umana e la professionalità di un qualsiasi medico legale di verificare che non sia stato proprio il vaccino a scatenare delle reazioni che hanno causato la morte del piccolo. QUALI NO VAX???

14 Dicembre alle 08:38

credo che le piste ciclabili le facciano per i profughi migranti perché sono praticamente gli unici ad usare le biciclette. Bisognerebbe anche dire che le piste sono da usare e non passare solo vicino ma sulla strada normale. Le piste fanno ridere se non piangere per i soldi buttati invece di riparare in modo serio le strade. Vedere il rattoppo di via Ivrea davanti a vecchio mattatoio

11 Dicembre alle 12:05

Un vero furbone…….come quello che stamattina mi ha sorpassato fuori Andorno Micca a velocità fuori dai limiti con un furgone con tanto di logo della sua azienda e numero di cellulare. Quando gli ho segnalato il sorpasso irregolare ha pure rallentato a passo d’uomo per poi ripartire a tavoletta (una vera prova di forza…..che uomo).Era poi fermo in coda come tutti a Pavignano. Così facendo prima o poi lo beccano, lo multano e magari gli sequestrano il mezzo e si farà anche un periodo di ferie. No comment…….

4 Dicembre alle 08:15

Più che un commento una domanda : come saranno tutelati gli interessi dei risparmiatori biellese?

30 Novembre alle 07:29

l’ autopsia seria dovrebbe fare l’ analisi microbiologica e contenere: 1.) il numero del batterium Neisseria meningitidis ceppo B , 2.) il numero dei anticorpi, 3.) la puruzza del liquido cerebrospinale, 4.) i campioni del cervello per valutare la presenza degli ingredienti del vaccino

28 Novembre alle 16:20

E’ difficile che l’autopsia così come eseguita di routine riveli qualcosa. Ci vorrebbero esami istologici dei tessuti e non solo esami macroscopici. I vaccini spesso causano una potente attivazione delle molecole antinfiammatorie che possono agire su diversi organi alterandone la funzionalità.

27 Novembre alle 10:54

Pace all’anima sua piccolo angioletto.
Confidiamo nella tempestività delle analisi medico-legali, sperando che nel frattempo le parti da esaminare non vengano conservate in formaldeide, come sembra essere già successo in altri casi simili nel passato…. La formaldeide è di certo utilizzata come conservante, ma nel contempo anche come disinfettante…. che magari tutto potrebbe cancellare??!!!!

27 Novembre alle 09:21

Ma perché definire Novax i genitori spaventati o le persone che vogliono semplicemente più chiarezza, più informazioni, più trasparenza riguardo ai vaccini che sono farmaci e in quanto tali hanno anche effetti collaterali. Si desidera solo una farmaco vigilanza attiva seria e continua su questi farmaci anche perché se sono obbligatori e ci facciamo noi società carico del costo di vendita e del risarcimento verso chi né rimanere danneggiato, vogliamo che sia’ molto adeguatamente controllato che sia’ veramente nel unico beneficio della comunità e non per mero profitto di chi li produce e commercializza senza nessuna responsabilità alcuna.
Ecco nel rispetto di queste famiglie che perdono i loro piccoli per un obbligo assurdo in mancanza di epidemie spero con tutto il cuore che si arrivi alla verità e si cerca ANCHE di capire se il vaccino possa aver causato loro un dolore così incolmabile.

27 Novembre alle 08:24

la pacchia sta per finire

26 Novembre alle 09:09

a casa vi hanno mandato gli elettori il 4 marzo !

26 Novembre alle 09:07

Non ci sono parole. L’ennesimo disastro di questo governo che in pochi mesi sta producendo danni su tutti i fronti. Qualsiasi progetto in Italia è ostacolato da un complicatissimo iter burocratico, ogni volta che c’è un intoppo si riparte praticamente da zero perdendo tempo, opportunità, e condannando i territori al degrado. I cinque stelle fanno di tutto per affossare progetti infrastrutturali importanti e attesi da tempo come la Pedemontana Piemontese, la Lega – complice – se ne disinteressa.
La manifestazione sì-TAV di Torino è solo il primo passo, i cittadini e le categorie produttive si stanno innervosendo con questo governo di fanatici impreparati e totalmente inadeguati a guidare un paese.
E’ uno spettacolo avvilente per chi ancora crede in un futuro per questo paese. Mandate a casa al più presto questi governanti, vi prego!

16 Novembre alle 15:08

Buonasera,
È prevista la rete anche in via Ramella Germanin ?
Ringrazio

14 Novembre alle 22:16

Complimenti per questo prodotto che avrà grandi opportunità di crescita e per la garanzia distributiva con un partner affidabile come Bosch

7 Novembre alle 11:59

Sono tutti incensurati. Chiederanno il rito abbreviato e avranno al massimo 2 o 3 anni con la condizionale. Nessuno scontera’ nulla.

1 Novembre alle 12:39

Come altri non ho parole,non se ne possono avere se si è persone normali,non mi sta per nulla bene che le ceneri di mio padre forse nell’urna non siano le sue,ma ciò che mi fa più male è sapere che papà è stato forse trattato non con rispetto o addirittura percosso,e non vado oltre……..,ma caro Ravetti,xkè non me la sento di darle del Signore,in tribunale,spero che avrò il piacere di incontrare lei è i suoi compagni di merende,per poterle chiedere con quale coraggio tornando a casa lei guardava negli occhi sua moglie i suoi figli ed i suoi genitori dopo una giornata diciamo di lavoro,sarò curioso di vedere se avrà il coraggio di rispondermi,magari con la dovuta educazione con la quale io mi sto rivolgendo a lei in questo momento pur sapendo cosa potrebbe aver subito il mio caro papà presso la sua impresa.Spero che giustizia sia fatta,e qualora lei fosse innocente come lei stesso si professa le auguro ogni bene,in caso contrario qualora la giustizia vi trovasse colpevoli,spero in una condanna esemplare,molto molto molto DURA!! IN MEMORIA E NEL RISPETTO DEL MIO PIÙ GRANDE MAESTRO,MIO PADRE.

31 Ottobre alle 21:53

nn pagheranno mai abbastanza x quello che hanno fatto.. e vedrete che la giustizia nn fara’ il suo corso.. xe’pagheranno avvocati su avvocati pur di uscire dal carcere.. qst gente nn merita di esistere.. e’gia’ dura superare la perdita di un familiare ecc.. sapere come li hanno trattati fa’ ancora piu’ rabbia.. siete una vergogna.. meritate che i vostri soldi vi seppeliscano..

31 Ottobre alle 14:44

Ormai non ho più lacrime al pensiero di come possano aver trattato la mia adorata mamma, deceduta a gennaio 2018, devono pagare tutti quelli che hanno agito e sapevano. Rabbia, rabbia e rabbia………

29 Ottobre alle 15:16

Anche io sono stato truffato da quei viscidi, domani farò la denuncia, speriamo almeno paghino per tutto

24 Ottobre alle 21:10