Trivero, domani si decide sulla sfiducia al vicesindaco.

La sfiducia

Approderà in consiglio comunale domani sera, 28 dicembre (appuntamento in municipio alle 20.30) la mozione di sfiducia sollevata dai quattro consiglieri di minoranza, Fulvio Chilò, Piero Casula, Franco Foglia Parrucin e Lidia Villanova contro il vicesindaco Gabriella Maffei, rea, secondo Chilò, di aver tentato di sabotare la serata organizzata al cinema Giletti dall’associazione Prospettive.

Le motivazioni

«Il comportamento tenuto in occasione di quella serata dal vicesindaco che, lo ricordiamo, è anche assessore alla cultura – ha evidenziato Chilò durante l’ultimo consiglio comunale – è stato poco corretto. Direi ingiustificabile. Abbiamo pertanto ritenuto di presentare una mozione, chiedendo la sfiducia del vicesindaco». In ogni caso, a partire da martedì sorgerà Valdilana.

Ultimo consiglio prima di Valdilana

La seduta, sarà infatti l’ultimo consiglio comunale di Trivero. Durante la serata verrà definitivamente chiusa la questione relativa alla compravendita di un terreno ad un privato, terreno poi risultato gravato da ipoteca: «E’ una questione che ci portiamo avanti da otto anni – dice il sindaco Mario Carli – e che finalmente si avvia alla conclusione».