Sempre meno e sempre più vecchi. In dieci anni persi 11mila abitanti.

Il Biellese in dieci anni ha perso qualcosa come 11mila abitanti. A fine 2008 erano 187.491, scesi a 176.367 a fine 2018. Lo si evince dai dati Istat sulla popolazione, fotografia di un territorio dove la crisi si è fatta sentire, e non poco. Oltre a perdere abitanti, inoltre, il Biellese si conferma come uno dei territori con più anziani in tutta Italia. L’analisi della struttura per età di una popolazione considera infatti tre fasce di età: giovani 0-14 anni, adulti 15-64 anni e anziani 65 anni ed oltre.

Sempre meno giovani

In base alle diverse proporzioni fra tali fasce di età, la struttura di una popolazione viene definita di tipo progressiva, stazionaria o regressiva a seconda che la popolazione giovane sia maggiore, equivalente o minore di quella anziana. Lo studio di tali rapporti è importante per valutare alcuni impatti sul sistema sociale, ad esempio sul sistema lavorativo o su quello sanitario. Ebbene, nel Biellese la percentuale di giovani nella fascia da 0 a 14 anni è dell’11,2 per cento, mentre quella degli over 65 sale al 28,7 per cento. Numeri che, dunque, non aiutano il territorio nel ricambio generazionale, anzi, lo rendono una delle province con più anziani in Italia.

Età media

L’altro dato che fa capire la situazione è quello rapportato all’età media. Se nel 2002 era di 45,5 anni, nel 2018 si passa a 48,3. Un altro numero per far comprendere quanto sta accadendo nel Biellese è quello dell’indice di vecchiaia. Che rappresenta il grado di invecchiamento di una popolazione. È il rapporto percentuale tra il numero degli ultrassessantacinquenni ed il numero dei giovani fino ai 14 anni. Ad esempio, nel 2018 l’indice di vecchiaia per la provincia di Biella dice che ci sono 258,9 anziani ogni 100 giovani. Nel 2002 erano 197,8. In Italia l’indice di vecchiaia è di 168,9, dunque decisamente minore rispetto alla situazione del nostro territorio.

Leggi anche:  Sebastiano Ferrero e il Rinascimento biellese

La città di Biella

Anche Biella perde abitanti. Gli abitanti al 31 dicembre dell’anno scorso erano 44.324, mentre nel 2008, ossia dieci anni fa, ammontavano a 46.126. L’indice di vecchiaia per il solo capoluogo è invece di 256,4, contro i 216,5 del 2002. Insomma, il territorio invecchia.

Enzo Panelli

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE