Ponderano, salve classi della scuola media.

Classi salve a Ponderano

La scuola secondaria di primo grado di Ponderano riavrà le due prime classi con un totale di 33 alunni iscritti. Si chiude così la vicenda che aveva coinvolto, con accese polemiche, la dirigente dell’Istituto Comprensivo Claudia Anna Maria Valz Spuret e l’ex sindaco e attuale assessore regionale all’istruzione, Elena Chiorino. «A maggio viene comunicato di voler fare una sola sezione per la prima media – spiega Chiorino – nonostante l’aumento delle iscrizioni. La dirigente convoca i genitori non residenti in paese dicendo di iscrivere il proprio figlio a Gaglianico. Un provvedimento che avrebbe causato sia disagio per le famiglie, di fatto allontanate, sia dal punto di vista didattico per i disagi che una classe numerosa avrebbe generato. Sono intervenuta subito senza trovare la disponibilità della dirigente». Diventata assessore regionale, Elena Chiorino è tornata sul tema.

Il servizio completo in edicola oggi su Eco di Biella.

 

Leggi anche:  Maturità a Biella, primato di “lodi”

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

NOVITA’: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

 

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!