Nuova app per pagare la sosta in città. Questa volta senza commissioni. L’ha lanciata la BiPark proprio in questi giorni.

Nuova app a Biella per pagare i parcheggi blu

C’è una seconda applicazione che consente di pagare la sosta nelle zone blu con il telefonino: si chiama MyCicero e permette di saldare il dovuto per il parcheggio senza bisogno di dare la caccia agli spiccioli o al parcometro. Si affianca a quella già esistente, Easypark, con la differenza che non sarà richiesta nessuna commissione per le transazioni.

Servizio attivo dall’8 maggio

Il servizio è attivo da martedì 8 maggio, come comunicato da Bi Park, l’azienda che ha in appalto i posteggi a pagamento della città. L’applicazione MyCicero è a disposizione sui negozi digitali: qui il link per scaricarla su iTunes per gli iPhone, qui quello per i cellulari Android. La procedura di registrazione è rapida: richiede la creazione di un profilo personale e la registrazione di un metodo di pagamento, che può essere la carta di credito o il conto PayPal. Una volta caricato il borsellino virtuale, l’ultimo passo è la registrazione della targa della vettura. A questo punto c’è tutto quel che serve per pagare la sosta. Basta entrare nell’area apposita e l’applicazione geolocalizza il telefonino in modo da far apparire la posizione sulla mappa della città. Le aree a pagamento sono evidenziate: selezionandone una viene mostrata la tariffa, che nel caso della città è di 1,20 euro all’ora. Il vantaggio è che si può pagare per il solo tempo effettivo della sosta, senza gli arrotondamenti inevitabili nel parcometro, quando il tempo dipende dal taglio delle monetine inserite.

Leggi anche:  Fondo Tempia in piscina per "curare" la pelle

Non è necessario esporre nessun contrassegno

Come in passato con gli altri gestori dei pagamenti, non è necessario esporre nessun contrassegno che indichi l’avvenuto pagamento della sosta. Gli ausiliari del traffico, consultando il loro palmare, sapranno che l’auto è in regola. A breve Bi Park metterà a disposizione un terzo metodo di pagamento via telefonino, attraverso l’applicazione Telepass-Pay.