Mongrando capitale del “contro azzardo”.

Stasera si presenta libro su gioco d’azzardo

La presentazione del libro “Azzardopatia – Smettere di giocare d’azzardo”, scritto dall’educatore e giornalista torinese Fabio Pellerano, sarà l’occasione per parlare di un fenomeno che è ormai diventato una vera e propria piaga sociale: la ludopatia. Per questo, alle 20.30 di stasera, nel Salone Biblioteca di Mongrando, sono attesi, su invito del sindaco Antonio Filoni, anche l’assessore regionale alle Politiche della Famiglia, la biellese Chiara Caucino, il consigliere regionale Marco Grimaldi e la psicologa psicoterapeuta referente Gap dell’Asl di Biella, Loredana Acquadro. Insieme, non solo per fare il punto della situazione ma anche, e soprattutto, per ragionare sulle cose da fare o che possono essere fatte per arginare il fenomeno. A partire dalla legge del 2016 approvata dalla Regione Piemonte per il “contrasto al gioco d’azzardo patologico”, che vieta l’apertura di sale slot e l’installazione di macchinette per il gioco nei pressi di scuole, banche e altri luoghi considerati “sensibili”. Legge che ora la giunta Cirio ha dichiarato di voler rivedere.

Leggi anche:  Villaggio in lutto per Angela Pulz

Il servizio completo in edicola oggi su Eco di Biella.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Novità: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA