La scuola di Mosso riapre agli studenti.

Ieri mattina, a distanza di sei anni, la campanella dell’ex Istituto Pietro Sella a Mosso, nel Comune di Valdilana, ha nuovamente suonato per 210 studenti, una trentina di insegnanti e i collaboratori scolastici che hanno dovuto lasciare il Liceo del Cossatese e della Vallestrona di Valle Mosso chiuso due settimane fa a causa di gravi carenze strutturali e il rischio di crolli. Una soluzione provvisoria che durerà almeno fino a giugno: la scuola di Mosso, che ospitava fino a qualche tempo fa le sedi di alcune associazioni, è apparso, a seguito di recenti controlli, in buono stato anche se gli spazi restano limitati.

L’incontro

Ne è cosciente la dirigente dell’Istituto, Tiziana Tamburelli, che ha incontrato a scuola il commissario di Valdilana, Patrizia Bianchetto, mentre i ragazzi prendevano confidenza con le aule ed erano impegnati nelle lezioni.

Tutti i dettagli in edicola oggi su Eco di Biella.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE