In 250 agli Orsi per aiutare Gabri.

In tanti per sostenere la battaglia di Gabri

Un vero e proprio successo quello della campagna “Gabri little Hero”, andata in scena sabato agli Orsi. Il bimbo di appena 20 mesi è affetto da una malattia rara e necessita di una donazione di midollo. Difficile, però, trovare un donatore compatibile. Così la mobilitazione, per “tipizzare” chi ha voluto partecipare e sperare. A rispondere in modo positivo sono stati in ben 250, con tante storie alle spalle. Un ragazzo 18enne la mattina ha sostenuto la maturità e poi nel pomeriggio ha voluto festeggiare la fine della scuola aiutando Gabry. Genitori di Novara venuti esclusivamente per tipizzarsi e conoscere la famiglia di Gabriele. E poi ancora una ragazza tenerissima che con le sue mille lacrime si è emozionata per la storia di Gabry. E ancora Tommy, un ragazzo disabile che con la sua volontà ha deciso di aiutare nel “contagio”. E Thomas e le sue neo-mamme lottatrici venute a sostenere seppur lontane. Infine la vecchia squadra della mamma di Gabriele, la Biellese femminile di calcio, scesa in campo per Gabry. Ora si attendono i risultati, e si spera…
E.P.

Leggi anche:  Domenica con neve copiosa a Bielmonte FOTO

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

NOVITA’: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

 

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!