Il progetto del nuovo ponte sul torrente Cervo.

Lungo 160 metri con pista ciclabile

Un ponte lungo 160 metri, che attraversa il guado all’interno dei confini di Castelletto Cervo, con tre campate di cui due laterali da 40 metri e una centrale da 80. Mantenuto strutturalmente da un arco sovrastante e da tiranti verticali. A lato una pista ciclabile larga 2,50 metri. Tutto costruito con acciaio “Corten” che non necessita di particolare manutenzione. Sono le principali caratteristiche del progetto preliminare riguardante il nuovo ponte sul Cervo che deriva dallo studio di fattibilità presentato dalla Si.Me.Te. di Torino a cui hanno collaborato anche realtà locali e professionisti del settore. Nei giorni scorsi l’incontro tra i sindaci dei tre Comuni coinvolti (Castelletto Cervo, Gifflenga e Mottalciata) e la Provincia per l’ok alla scelta: una soluzione che si aggira intorno ai 6 milioni di euro e che comprende anche l’adeguamento alla viabilità. «Le alternative erano tre – afferma il tecnico comunale e responsabile unico del procedimento, Natalino Zanin – questa è una proposta esteticamente molto bella e funzionale.

Leggi anche:  Controlli a tappeto fino al 15 dicembre: attenzione a guidare sotto l'effetto di alcool e droghe

Scelta su costi e influenza

La scelta è ricaduta su questo progetto per due aspetti: l’influenza minore sulle fasce fluviali e il costo inferiore. Sarà comunque modificabile rispetto ai costi di costruzione e mantenimento. Ora ci sarà la presa d’atto nei consigli comunali dei tre paesi (il primo a dare l’ok è stato Castelletto) poi si prenderanno contatti con la Regione, che ha già erogato 300mila euro per progettazione e opere preparatorie, per stimare come potrebbe essere finanziato. L’approvazione del progetto definitivo dovrebbe essere pronto per il giugno del 2020».

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Novità: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA