Il Pd biellese querela Di Maio. Dopo le dichiarazioni sul caso di Bibbiano: «Dato mandato ai nostri legali».

Il Pd querela Di Maio

«Le dichiarazioni demenziali del vicepremier Di Maio il quale collega l’identità del Pd alle vicende drammatiche relative all’inchiesta sui minori che coinvolge il comune di Bibbiano, confermano solo il livello di disperazione di un personaggio che ha fallito il suo obiettivo e scarica la sua bile sugli avversari politici».

Muso duro

Va a muso duro la segreteria del Partito Democratico di Biella in merito ad un caso di cronaca nazionale che ha anche risvolti locali, con la vicenda di Sagliano Micca. E ci va con una dura presa di posizione che annuncia anche l’intenzione di dare mandato agli avvocati dello stesso Pd per chiedere i danni nei confronti del vicepremier.

Leggi l’ampio servizio pubblicato su “Eco di Biella” in edicola oggi, luned’ 22 luglio.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE