È morto Orazio Scanzio.

Morto nella sua abitazione

Lutto nel mondo della politica biellese per la morte di Orazio Scanzio. Stimato professionista, geologo, direttore storico del Collegio delle imprese edili del Biellese, animatore della battaglia contro l’inceneritore Fenice ed ex presidente della Provincia di Biella dal luglio 1999 al novembre 2004 alla guida di una giunta di centro destra, Scanzio è scomparso oggi all’età di 72 anni nella sua abitazione di Candelo. Ricoverato poco prima di Natale nella Neurologia dell’ospedale di Biella, Scanzio era poi tornato a casa dove le sue condizioni, si sarebbero improvvisamente aggravate. A nulla è servito l’intervento dell’ambulanza del 118. Lascia la moglie Carole e le figlie Carlotta e Valeria con le loro famiglie.

Il servizio completo in edicola domani su Eco di Biella.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Novità: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Leggi anche:  Sardine biellesi, in 400 alla Fons Vitae: "Basta odio"

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA