Salussola Ambiente è Futuro continua la sua battaglia contro la discarica amianto Salussola. E in una lettera al sindaco: “Si unisca al ricorso”

 I “no” alla discarica amianto Salussola

A Santhià, a Dorzano, a Biella. Il comitato Salussola Ambiente è Futuro ha trascorso questo sabato nel segno della campagna contro il discusso progetto della discarica di amianto a Salussola. Lo ha fatto con gazebo e volantini, cercando di sensibilizzare i passanti alla causa.

I punti forti del “no” illustrati ai biellesi: è una discarica a cielo aperto – è stato scritto sui depliant -, forma una pericolosa montagna alta 20 metri, un volume di un milione e mezzo di metri cubi, una superficie pari a 12 campi da calcio, la Regione non ha incluso il sito tra i 600 tra cave e miniere dismesse idonee, Asl e Ordine dei Medici di Biella hanno detto no.

La lettera al sindaco: “Prenda davvero posizione”

Salussola Ambiente è Futuro ha provveduto a scrivere al sindaco di Salussola e all’amministrazione comunale. E nella lettera aperta ha posto “nuovamente una domanda in merito alle azioni che questa amministrazione intende intraprendere per concretizzare coi fatti la contrarietà che avete espresso contro la discarica mono-dedicata di cemento-amianto in Regione Brianco a Salussola, e che per ora è stata solo una parola sulla carta”.

Leggi anche:  L'Iti di Biella in lizza per il "Premio Meroni 2019"

La richiesta punta a un’azione, fa presente il fronte del no alla discarica: “I comuni limitrofi si stanno muovendo per organizzare il ricorso al Consiglio di Stato contro il progetto: per bloccare un impianto di questo genere bisogna fare quadrato ed unire le forze. Per questo motivo chiediamo che anche il Comune di Salussola partecipi al ricorso contro la Sentenza del tar del 25 luglio”.

LEGGI ANCHE ALTRE NOTIZIE SU ECO DI BIELLA

Non perdere nessuna notizia: iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA