Ilaria Ruzza, Enrico Correale, Luca Nicolina e una campionessa olimpica, il cui nome per ora è riservato, correranno per il Rifugio degli Asinelli.

O, meglio, per gli asinelli bolsi del centro di Sala Biellese, affetti da un problema respiratorio. L’occasione, la Maratona di Milano del 5 aprile: “Abbiamo deciso di prendere parte all’iniziativa perché accomunati dall’amore verso gli asinelli – dicono – Per questo metteremo a disposizione cuore, testa e gambe per raccogliere quanti più fondi possibili a loro favore. Ogni donazione, anche la più piccola, ci darà più forza e farà la differenza per i nostri amici a quattro zampe”.

Questione di vita per gli asinelli

Dei cento ospiti della struttura, dieci sono infatti asinelli che convivono con una forma d’asma cronica senza cura, conseguenza spesso delle terribili condizioni in cui hanno vissuto in precedenza. Questi animali hanno bisogno di particolari attenzioni, come fieno depolverizzato per cibo e truciolo come letto. Senza, la loro salute sarebbe messa in serio pericolo.

ilaria ruzza
Ilaria Ruzza con l’asino Ardito

Una maratona per le realtà non profit

Il loro progetto ha un nome, “Corri a donare un respiro”, e un hashtag, #donaunrespiro. La sfida dei tre biellesi si unisce a quella dei runner non maratoneti che parteciperanno alla “Relay Marathon”. Si tratta di una staffetta non competitiva per squadre di quattro persone, ognuna delle quali correrà una frazione tra i 7 e i 13 chilometri.

Leggi anche:  Biella Rugby, sarà sfida contro Cus Ad Maiora Torino

La staffetta è legata al “Milano Marathon Charity Program”, iniziativa di fundraising che consente a tutti i runner di correre per un’organizzazione non profit a scelta, contribuendo alla raccolta fondi da destinare a progetti solidali specifici.

I tre runner biellesi intendono raccogliere 5mila euro che permetteranno di garantire cure per almeno cinque degli asini bolsi. Le donazioni sono già aperte dal link al sito: https://www.retedeldono.it/it/progetti/il-rifugio-degli-asinelli/corri-a-donare-un-respiro

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Novità: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA