Autolinee Stat da Biella per mari e monti: le novità.

Da Biella o Cossato

Arriva l’estate e ripartono le linee della Stat per le principali riviere italiane e per le località di Valle d’Aosta e Trentino. Si sale a Biella o a Cossato, per arrivare a quasi un migliaio di località diverse tra Liguria, Adriatico, Versilia, Valle d’Aosta e Dolomiti. I tempi di attivazione sono diversi, le linee si intensificano progressivamente man mano che ci si avvicina ad agosto fino ad arrivare ad una frequenza praticamente quotidiana (in alcuni casi si raddoppia perfino con corse notturne). Il nuovo sito della www.gruppostat.com permette di trovare facilmente orari, fermate e in molti casi anche fare direttamente il biglietto o prenotarlo.

Ad ogni stagione però il servizio introduce qualche commodity particolare per i passeggeri. A maggior ragione in un anno speciale come questo perchè la Stat festeggia il suo primo secolo di attività. Era infatti il 1919 quando i Fratelli Pia inauguravano la prima linea che congiungeva Casale Popolo a San Germano, due frazioni di Casale distanti meno di 10 km. Oggi i chilometri sono diventati 7 milioni all’anno, ma la passione per dare ai passeggeri un servizio puntuale, mettendoli a proprio agio non è mai venuta meno.

QR code, App e wifi gratis

Così nel 2018 si è introdotto ad esempio il QR code alle paline delle fermate che inquadrato sul proprio mobile permette di avere l’informazione aggiornata sullo status della regolarità del servizio. Per l’estate del 2019 Stat ha mantenuto la promessa di estendere il servizio a tutte le fermate delle autolinee. La grande novità di quest’anno però è l’APP Gruppo STAT, facile da trovare sul sito del Gruppo e scaricabile da Play Store. E’ uno strumento utile per acquisire le info sui servizi STAT conoscere subito gli orari per tutte le località dei servizi e non solo quelli estivi, perchè dall’autunno coprirà anche per i servizi locali. Presto da semplice elemento informativo l’app si trasformerà anche in strumento per l’acquisto dei titoli di viaggio.

Leggi anche:  Il Comune di Biella assumerà 28 dipendenti

Basterà un click sul proprio smartphone e si è pronti a salire a bordo.

E’ la punta di un programma di innovazione del servizio che Stat ha varato da tempo con risultati molto apprezzati dagli oltre un milione di viaggiatori che trasporta ogni anno e che ha portato ad esempio ad avere su tutti i bus delle linee estive un wi-fi a bordo, accessibile gratuitamente ai passeggeri.

Piccole coccole

Ma non c’è solo tecnologia sui pullman per i 100 anni è stata introdotta anche qualche piccola coccola. Sulle linee di più lunga percorrenza si può trovare piccolo catering con bevande calde e fredde e mini snack. Su tutte le linee non mancano le caramelle STAT realizzate appositamente da Italgum per festeggiare il secolo dell’azienda.

Sconti e tariffe

Viaggiare in bus è ovviamente anche conveniente e quest’anno ancora di più visto che le tariffe sono rimaste quelle del 2018, ma il costo del carburante è aumentato. Si può arrivare in Adriatico a partire da € 20 e in Liguria una giornata al mare può costare € 23,60 a/r da Biella/Cossato. Le offerte poi permettono di abbattere ulteriormente i costi con sconto 50% per i ragazzi fino a 15 anni l’offerta per comitive (ogni 5 passeggeri uno è gratis) e poi è bene informarsi sulle tante convenzione con gli alberghi della Riviera Romagnola che offrono tariffe promozionali di bus+soggiorno. In questa stagione sono poi in arrivo offerte promozionali particolari da Pavia per Rimini e da Genova per Trento-Bolzano.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

NOVITA’: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

 

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!