Allerta meteo segnalata con un semaforo. E’ questa l’iniziativa che il Comune di Biella ha lanciato per avvertire gli automobilisti.

Allerta meteo, arriva un semaforo

È un cartello con integrato un semaforo, ma invece di regolare il traffico comunica il grado di allerta idrogeologica: lo ha fatto installare da qualche giorno la Protezione Civile di Biella e si trova nei pressi della sede, in corso Rivetti, accanto al parco Eunice Kennedy, in uno dei principali punti di accesso alla città.

Le tre luci e le corrispondenze

Le luci sono tre e corrispondono ai colori che contrassegnano il grado di rischio, secondo la classificazione del bollettino che l’Arpa Piemonte dirama ogni giorno. Giallo per la criticità ordinaria, che prevede precipitazioni localmente intense. Arancione per quella moderata, che indica le situazioni di pioggia intensa e diffusa. E rosso per quella elevata, quando la situazione meteo è particolarmente difficile. A ogni grado corrisponde un diverso tasso di mobilitazione di personale e volontari della Protezione Civile, ma anche un maggior tasso di attenzione da parte dei cittadini, per esempio evitando di mettersi in strada se non è strettamente necessario.

Leggi anche:  Stage di qualità, i posti salgono a ventinove

Quando le luci sono spente, si tratta di una buona notizia: non c’è nessun allarme. Ma quando una di queste è accesa, è uno strumento per avvisare in tempo reale chi transita da corso Rivetti della situazione meteo e delle piccole avvertenze da seguire.