A Viverone ritornano i bolidi delle acque.

Il 7 e l’8 settembre la motonautica farà il suo ritorno a Viverone. Dopo anni di stop, l’evento sportivo sceglie di nuovo il lago biellese per la finale dei mondiali Under 30. Ad organizzare la manifestazione, insieme al campione del mondo Fabrizio Bocca rappresentante della Federazione Italiana, l’operatore turistico viveronese Roberto Caserio.

La gara

«Siamo davvero molto felici di poter riproporre un’evento così importante a livello sportivo e turistico che, per molto anni, abbiamo dovuto mettere nel cassetto» spiega Caserio. «Quest’anno la competizione si svolgerà nella parte di lago in zona punta Becco da dove partiranno le barche in gara. Il pubblico potrà godere dello spettacolo sulla passeggiata dove saranno disposti degli altoparlanti per seguire la competizione». Ma gli ambientalisti dicono che la gara è “fuori luogo”.

Tutti i dettagli in edicola oggi su Eco di Biella.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO