Vuole buttarsi dal ponte di Chiavazza, salvata da uno sconosciuto. E’ successo sabato.

Vuole buttarsi dal ponte di Chiavazza

Proprio mentre sul ponte della tangenziale sono appena state poste le barriere protettive, una donna di 43 anni biellese ha cercato di togliersi la vita. La donna in questione aveva scelto il ponte di Chiavazza per rinunciare alla propria vita.

Salvata

E’ successo sabato. A notare il suo comportamento – la donna passeggiava in stato confusionale guardando di sotto – è stato un automobilista di passaggio che è subito sceso dalla propria vettura e ha bloccato la donna. Quest’ultima ha tentato in ogni modo di divincolarsi, ma l’intervento immediato degli agenti della Polizia, che hanno raggiunto il ponte in una manciata di minuti, è servito a salvare la vita alla donna, la quale ha spiegato agli agenti di essere in difficoltà a causa di un grave lutto che l’ha colpita poco tempo fa: quello della perdita dell’amata mamma.

Leggi anche:  Sono 7 i nuovi Maestri del lavoro

In ospedale

La donna è stata portata al Pronto soccorso dell’ospedale di Ponderano, dove ha ricevuto tutte le cure e il supporto necessari.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE