Travolti da valanghe, Vigili del fuoco si esercitano.

Al Lago del Mucrone

Si è svolta al Lago del Mucrone la periodica esercitazione di soccorso in ambiente con neve e ghiaccio dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Biella. L’addestramento mirato al soccorso di persone travolte da valanghe, ha coinvolto anche personale dei Comandi dei Vigili del Fuoco della regione Piemonte, attività che è avvenuta in condizioni climatiche severe, sia per le copiose precipitazioni in atto, sia per le basse temperature registrate e rese ancora più rigide dal vento.

Esercitazione

Obiettivo principale dell’attività di addestramento ha riguardato l’ autoprotezione in quota degli operatori e il soccorso in ambiente innevato e ghiacciato, la simulazione di ricerca e recupero dei dispersi a causa di valanghe, utilizzando l’apposita strumentazione come trasmettitori ARTVA e lavorando con pala e sonde.

Allenamento e mantenimento Saf

Tale attività, di allenamento e mantenimento del personale dei Vigili del fuoco, che acquisisce l’operatività al soccorso tecnico SAF, viene svolta dopo avere superato tutti i percorsi di preparazione specifici in ambiente Speleo Alpino e Fluviale garantendo quotidianamente il soccorso tecnico urgente fornendo agli interventi quei valori e principi, sempre presenti tra i soccorritori, di altruismo e abnegazione anche in scenari talvolta proibitivi.