Sono 76 i nuovi maestri del lavoro in Piemonte. Sette sono biellesi (4 donne e 3 uomini): Enrica Cossavella (settore industria, 41 anni di servizio, operaia in pensione, proposto dalla F.lli Graziano fu Severino srl. di Mongrando); Aldo Guardia (credito, 40 anni di servizio, quadro in pensione, proposto dalla Banca Sella, Biella); Bruno Nicolo (industria, 42 anni di servizio, dapprima operaio, poi impiegato, ora in pensione, proposto dalla F.lli Piacenza, Pollone); Maura Polto (industria, 42 anni di servizio, impiegata in pensione, proposta da F.lli Piacenza); Chiara Quaglino (industria, 41 anni di servizio, operaia, proposta da F.lli Graziano fu Severino, Mongrando); Angelo Storelli (industria, 42 anni di servizio, operaio in pensione, proposto da Filatura Astro, Vigliano); Alba Volpe (credito, 39 anni di servizio, dirigente in pensione, proposta da Banca Sella).

Ricevuti e presentati all’Unione Industriale Biellese

I sette nuovi Maestri sono stati accolti e presentati ieri  all’Uib dal presidente Carelo Piacenza e dalla direzione presente il consiglio direttivo del Consolato Provinciale dei Maestri del Lavoro di Biella presieduto da Roberto Pozzi.  I Maestri verranno poi premiati nella mattinata del 1° Maggio al Conservatorio ‘’Verdi’’ di Torino.

TORNA ALL’HOME PAGE