Raffica di ubriachi al volante: due provocano incidenti.

Anche una donna

Raffica di ubriachi al volante fermati e denunciati dai carabinieri, due dei quali in seguito a incidenti stradali che per fortuna non hanno fatto registrare feriti. I militari del Nucleo radiomobile di Biella, martedì notte alle 3 e 45 lungo via per Tollegno, hanno fermato e denunciato una ragazza di Borriana di 26 anni che ha fatto registrare un tasso alcolico di poco meno di un grammo di alcol per litro di sangue, quasi il doppio di quanto consentito.

Provoca incidente

Lo stesso giorno, poco prima delle 20, i carabinieri di Mongrando hanno usato lo stesso trattamento nei confronti di A.G., 51 anni, di Biella, che è stato controllato a Tollegno in seguito a un incidente stradale e che ha stabilito il record della settimana con un tasso alcolico di 2,18 grammi di alcol per litro di sangue, quasi cinque volte superiore al limite massimo consentito.

Mix alcol e droga

Denunciato per un mix di alcol e droga (si parla di cannabinoidi) anche L.A., 50 anni di Biella, che è stato fermato e controllato alle 15 e 35 a Ponderano. Il tasso alcolico era di 1,30. Il presunto “sballo” per lo stupefacente, gli è però costato la patente nonché l’eventuale sequestro della vettura se, al termine dei controlli, risulterà come sembra di sua proprietà. Denunciato anche tale S.V., 30 anni, di Serravalle Sesia, sorpreso in stato di ebbrezza alle 19 di tre giorni fa a Masserano, al volante di un’auto non sua, nel corso di un normale controllo stradale. Aveva un tasso di 1,15.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

Leggi anche:  Chiavazza, discarica abusiva a fuoco

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO