Raffica di furti in casa, da Dorzano a Mottalciata.

Via cinquemila euro

Continuano i furti nelle abitazioni del Biellese. L’altra sera, dalle 18 e 30 alle 19, con la padrona dei casa assente, i ladri sono entrati e hanno messo tutto a soqquadro alla ricerca di soldi e oggetti preziosi. E’ successo in via Solaro a Dorzano. Per entrare i ladri hanno forzato la serratura della porta d’ingresso usando un trapano per far saltare il nottolino della serratura. Alla fine se ne sono andati monili in oro e circa cinquemila euro in contanti che erano stati nascosti nella camera da letto. Quando è rientrata, la padrona di casa, 51 anni, non ha potuto far altro che chiedere aiuto ai carabinieri.

Allarme in gioielleria

Poco prima in una gioielleria di via italia era scattato l’allarme. per sicurezza una pattuglia ha effettuato un sopralluogo. Ma i carabinieri hanno scoperto che l’allarme era suonato per errore in quanto erano in corso dei lavori di manutenzione. Due i furti a Mottalciata. Nel primo, due giorni fa, i ladri hanno messo tutto a soqquadro per poi rubare in camera da letto dei monili in oro.

Leggi anche:  Allarme maltempo: allerta da codice giallo e arancione

Rubato anche un anello

In questo caso dei testimoni hanno visto allontanarsi l’auto dei ladri, una Peugeot di colore scuro. In un’altra casa di Mottalciata, in via Alciata, poco dopo, i ladri sono entrati da una finestra e hanno rubato 1500 euro contanti e un anello da donna.

 

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE