Perseguitano i vicini: coppia di polacchi a processo per stalking.

Dispetti tutti i giorni

Una coppia di polacchi ne avrebbe combinate di tutti i colori ai vicini di casa. Piccole, insistenti, destabilizzanti “torture” quotidiane, di quelle che si trasformano in abrasioni e poi in ferite profonde scavate nell’animo. Per cinque lunghi anni. Nemmeno i numerosi interventi dei carabinieri (quasi una trentina) e il provvedimento del giudice che ha imposto loro il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dai vicini di casa, ha impedito che l’inferno proseguisse.

A giudizio

Accusati di stalking, i due coniugi, che abitano a MasseErano, sono stati rinviati a giudizio per il 10 luglio prossimo quando inizierà il processo.

L’ARTICOLO COMPLETO LO POTRETE LEGGERE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO