Non paga le birre e colpisce titolare. Poi cerca di scappare, ma viene raggiunto e bloccato dai Carabinieri.

Non paga le birre e colpisce titolare, arrestato

L’episodio è successo sabato 14 aprile in via Gramsci, a Borgaro Torinese. L’aggressore è   Ermanno  Coda Zabetta, 42 anni, pregiudicato disoccupato residente a Biella. L’uomo ora è accusato del reato di rapina.

I fatti

L’episodio è successo a metà pomeriggio. Erano circa le 17 quando Ermanno Coda Zabetta è entrato nel locale di via Gramsci a Borgaro Torinese. Ha ordinato alcune birre e le ha consumate.

Aggredito il gestore

Quando è giunta l’ora di saldare il conto Ermanno  Coda Zabetta, come riportato da Il canavese.it  avrebbe detto al gestore del Kebab Karim: “Non ho soldi”. Tentando poi di andare via. Il gestore ha provato a  bloccare l’uomo. E’ nato un parapiglia:  il biellese ha colpito al volto l’esercente ed è scappa a piedi. Scattato l’allarme, a Borgaro Torinese sono arrivati i carabinieri della stazione di Caselle  Torinese.

Leggi anche:  Per evitare un animale giovane automobilista finisce contro un palo

Arrestato dai carabinieri

I militari sono riusciti a  bloccare  Ermanno  Coda Zabetta, in una strada nelle vicinanze di via Gramsci con l’accusa di rapina e aggressione. Adesso  Ermanno  Coda Zabetta  si trova rinchiuso in carcere a Ivrea.  A disposizione dell’autorità giudiziaria. Il gestore del Kebab, invece  è stato medicato all’ospedale di Venaria. Ha riportato una contusione al volto. Per lui la prognosi è di otto giorni.

Shama Ciocchetti