Ladri nel Basso Biellese, tre colpi in poche ore. Ripresi da videosorveglianza.

Ladri in azione

Sono tre i colpi messi a segno dai ladri nel giro di poche ore nel Basso Biellese. Ieri, ignoti hanno rubato in tre abitazione a Cavaglià, Salussola e Massazza. Si tratta, quasi sicuramente, della stessa banda in azione in un raggio di pochi chilometri. Indagano i carabinieri.

Due uomini ripresi dalle telecamere

A Salussola, due uomini sono stati ripresi dalle telecamere di videosorveglianza di un’abitazione in via San Secondo. A lanciare l’allarme la proprietaria, una donna di 46 anni, che, assente da casa, si è vista sottrarre 150 euro in contanti. Altre due segnalazioni alle forze dell’ordine sono arrivate da Massazza dove, all’interno di una residenza sulla provinciale Massazza-Salussola, sono spariti gioielli per un valore di 1000 euro ad un uomo di 61 anni. Infine, in via Torino a Cavaglià, porta forzata e casa a soqquadro ai danni di una donna di 53 anni. In questo caso sono stati asportati un orologio Rolex e dell’oro per un valore ancora da definire.

Leggi anche:  "No animali al circo": sit in di protesta

L.L.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO