“La morte di Assia è stata una fatalità”.

Crevacuore in lutto per Assia

Una morte che ha segnato un paese intero, ancora sgomento per quanto accaduto domenica nel tardo pomeriggio quando Assia Smouni, di soli due anni e mezzo, è stata travolta e uccisa da un ApeCar, guidato da un uomo di 81 anni residente a Postua, in via Garibaldi a Crevacuore. La numerosa comunità musulmana presente in paese che si è raccolta intorno alla famiglia della piccola, chiede rispetto e parla di tragica fatalità. Mentre il funerale si terrà in Marocco dopo il nullaosta a seguito dell’autopsia (nel frattempo è partita una raccolta fondi per le spese della cerimonia), il neosindaco, Ermanno Raffo, annuncia interventi di messa in sicurezza della strada diventata comunale due anni fa.

Tutti i dettagli in edicola oggi su Eco di Biella

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

NOVITA’: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

Leggi anche:  Truffatori e ladri in azione in tutta la provincia

 

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!