Ennesima truffa online per l’acquisto di una moto.

Raggirato

Un uomo di 42 anni di Lodi, Alessio V., è stato denunciato dai carabinieri di Vigliano per truffa online nei confronti di un uomo 46 anni, di Graglia, per aver preteso 370 euro in contanti quale caparra per l’acquisto di una moto Buell e poi sparire senza lasciare tracce e non rispondere né alle telefonate e neppure ai messaggi del biellese.

Sito internet

Tutto è cominciato nel mese di settembre scorso con il primo contatto tra i due sul sito internet “subito.it”. Le trattative si sono concluse con l’accredito su carta Postepay dei 370 euro. Quando sembrava che la trattativa fosse ormai giunta a conclusione, il venditore non ha più fornito tracce di sé, costringendo il biellese a presentare denuncia ai carabinieri che sono risaliti alle generalità del denunciato attraverso i dati della carta Postepay.

 

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE