Cucciolo maremmano ucciso a bastonate, scatta taglia di 5000 euro.

Aidaa fa scattare la taglia sui responsabili

Ha rubato merce per un valore di circa 70 euro il ladro che a Pollone in provincia di Biella ha ucciso a bastonate un cucciolo di maremmano che stava a guardia del gregge. Ora sulla testa del ladro scatta la taglia di 5.000 euro che è stata offerta dall’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente e che sarà pagata a chiunque fornirà alla medesima associazione (telefono 3479269949) e testimoniando direttamente alle forze dell’ordine informazioni che possano portare all’individuazione, al processo ed alla condanna definitiva del ladro che ha ucciso il cucciolo di maremmano.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO