Consegna camper in vendita ma rimane vittima di una truffa da 50mila euro.

Truffa ai danni di un uomo di 58 anni, residente nel Biellese. Quest’ultimo, dopo aver inserito un annuncio di vendita del suo camper sul portale Subito.it, è stato contattato da un cittadino lombardo che, interessato all’acquisto, ha incontrato il venditore e visionato il mezzo.

La beffa

Dopo essersi incontrati, i due hanno svolto le regolari pratiche per il passaggio di proprietà con la promessa, da parte dell’acquirente, di un bonifico in arrivo nel giro di pochi giorni con tanto di codice riferimento operazione associato al movimento bancario. Senza aspettare il pagamento, il venditore ha consegnato il camper all’uomo che, da quel momento, dopo aver chiesto qualche giorno di tempo per effettuare il versamento richiesto (superiore ai 50mila euro) si è reso irreperibile.

La denuncia

Il venditore ha sporto denuncia ai carabinieri di Biella: sull’episodio le forze dell’ordine stanno effettuando alcuni accertamenti, in particolare sull’intestatario della scheda telefonica utilizzata per il contatto e sulla firma posta nelle pratiche.

Leggi anche:  Fermati per controllo, spunta droga in casa. Giovani biellesi nei guai

L.L.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SU PAGINA FACEBOOK DI ECO