Aggredito a Lessona con un bastone, è caccia all’uomo.

Aggredito per futili motivi

Una ragazza di 19 anni ha contattato i carabinieri ieri sera dopo che il suo compagno, di origini pakistane con la cittadinanza italiana, era stato aggredito da un uomo in via Maffei a Lessona. Una colluttazione nata per futili motivi secondo le testimonianze fornite alle forze dell’ordine che indagano per capire i rapporti tra i due: ad avere la peggio il pakistano di 33 anni, ubriaco al momento dell’arrivo del 118, colpito con un bastone alla testa. L’uomo è stato poi trasportato all’ospedale di Ponderano dove gli è stata medicata una profonda ferita.

L.L.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO