Per Eurotrend Biella, una palla persa, che fa parte del gioco, è stata la sottile differenza tra una prestigiosa vittoria del rilancio in campionato e la sconfitta, che pur se giunta in modo rocambolesco ha comunque prolungato un periodo poco produttivo.

Eurotrend Biella, periodo senza vittorie

La squadra difende, ma in attacco stenta, soprattutto per il rendimento al di sotto delle possibilità offerto da Bowers, una punta che invece gioca da comprimario, semplificando di molto il lavoro delle difese avversarie che si concentrano di più su Ferguson e Tessitori, gli unici veri terminali offensivi.
La via per tornare a sfornare risultati è segnata: difendere ancora di più, aspettando il riscatto personale di Bowers o si vivrà fino alla fine della stagione regolare (mancano 5 partite) nell’incertezza della prestazione offensiva dei singoli.

Corsa playoff, quarto posto da difendere

In ottica playoff, se il primo posto di Casale è ormai un miraggio, anche il secondo e il terzo di Scafati e Legnano diventano per Biella obiettivi duri da recuperare, anche perché oggi è lo stesso quarto posto, quello che dà il vantaggio nel primo turno di playoff, ad essere in serio pericolo. Nel derby di ritorno con Tortona, anticipato a sabato sera (ore 20.30) sul campo di Voghera, l’Eurotrend si giocherà contro la Bertram proprio la quarta piazza in un match che sarebbe indispensabile vincere di due punti per ribaltare la sconfitta subita in casa all’andata (76-75). Arrivasse un’altra sconfitta, uno 0-2 nello scontro diretto complicherebbe terribilmente la corsa alle posizioni al sole, mentre un posto nelle otto non dovrebbe essere in discussione.

Leggi anche:  Ginnastica Estetica, Apd Pietro Micca vincente

Garri recupera, Tessitori ci prova

Centri. Intanto la serie magica di Tortona, regina di Coppa, si è conclusa a Trapani, ma in Sicilia non ha giocato Luca Garri, alle prese con il mal di schiena. L’ex azzurro ha tuttavia ripreso ad allenarsi e sabato dovrebbe essere pronto a difendere la sua area pitturata. Contro chi, non è ancora dato saperlo, perché la caviglia destra di Amedeo Tessitori distorta domenica, a ieri non gli permetteva di allenarsi. I primi accertamenti clinici hanno per fortuna escluso lesioni, per cui è solo questione di aspettare che il gonfiore passi. La speranza di recuperarlo in tempo per sabato è debole, ma non essendoci lesioni lo staff rossoblu potrebbe anche decidere di rischiarne l’impiego in uno scontro diretto che ha grande valore per la classifica.
Gabriele Pinna