Edizione numero 11 per la 2 Santuari Running sabato 2 giugno, la corsa podistica competitiva che unisce tra loro i due più conosciuti Santuari Mariani del Biellese: si parte dai circa 800 metri slm del Santuario del Sacro Monte di Graglia e si arriva ai circa 1200 metri del Sacro Monte di Oropa per un totale di 19,6 chilometri con un dislivello di circa 400 metri.

2 Santuari Running, sabato di festa

Il percorso è quello della passata edizione, rinnovato nell’ultima parte per eliminare il passaggio all’interno del Cimitero Monumentale di Oropa, con la partenza sotto il Santuario di Graglia, la durissima salita sino alla Bossola (2 km con pendenze importanti) il lungo falsopiano sino a Oropa e l’ultima pesante salita finale sino al piazzale Busancano a poca distanza dalla stazione di valle delle funivie. L’organizzazione da questa edizione è esclusivamente del Gaglianico 74 di Alberto Cappio (in foto), che aveva a lungo affiancato la Pietro Micca, e che ora prosegue da solo nel portare avanti un evento tanto amato quanto popolare.

Iscrizioni aperte

 Il record di presenze è datato 2015 quando furono ben 397 gli atleti classificati, mentre nella passata edizione arrivarono in 317. Alla chiusura delle iscrizioni a prezzo agevolato, martedì 29 maggio, si è superatà di qualche unità quota 200, numeri che fanno comunque presagire ad una buona affluenza considerando iscrivere anche il giorno stesso di gara, sabato mattina, sino alle ore 9.00 con un leggero sovraprezzo, ma con una quota inferiore al passato. Tutti i preiscritti potranno ritirare il pettorale dalle 16.30 alle 19.30 di venerdì 1° giugno al negozio Bibo Sport di via Mazzini 17 a Biella o sabato 2 gugno dalle 7.30 alle 9.00 nella sede del gruppo Ana di Graglia.

Leggi anche:  Rally Lana Storico, attesa e novità

Percorso chiuso al traffico

 Il percorso sarà interamente chiuso al traffico veicolare da poco prima della partenza, fissata per le ore 9.30, fino alle 12.30, termine ultimo per tagliare il traguardo. Le premiazioni sono previste alle ore 13 circa nella sala intitolata a Giovanni Paolo II sita a fianco della Basilica Nuova di Oropa. Verranno premiati i primi tre uomini e le prime tre donne assolute e a seguire i primi 5 uomini e 5 donne di ogni categoria d’età prevista con limite a F60 per le donne e a M65 per gli uomini. Il Trofeo in memoria di Jean Marc Mosca verrà assegnato alla prima società della classifica a punti: un riconoscimenti andrà anche alle squadre classificate dal 2°al 5° posto.

Beneficenza pro AIAS onlus

Il Gaglianico 74 si impegna a devolvere un euro per ogni iscritto all’Associazione AIAS onlus di Gaglianico, l’Associazione Italiana Assistenza Spastici con sede in via San Pietro 12, quale aiuto per i propri progetti sul territorio.