Il Salone del Libro di Torino, in corso fino a lunedì,  riprende a parlare bielèis. Diversi, come ormai ricorrente, gli appuntamenti della kermesse dell’editoria riunita sotto la Mole Antonelliana legati al nostro territorio. “La Biella del Lingotto” si è presentata ieri con lo scrittore Andrea Di Stefano, che ha trasformato il dialetto locale in materia di studio ed esercizio condensata nel manuale “Lege (“g” con circonflesso) e scrive ‘l Piemontèis”, grammatica e antologia della lingua piemontese e del dialetto di Biella”, pubblicata dal biellese Lineadaria Editore. Sempre ieri  a “Omniteismo e Demopraxia”, il maestro Michelangelo Pistoletto ha parlato del Terzo Paradiso e delle sue nuove iniziative. Così come, un altro artista biellese, Ugo Nespolo, è stato protagonista del dibattito “Yoyo. Dalla serie animata disegnata dal maestro Ugo Nespolo all’irresistibile collana di libri per i più piccoli”.

Salone del Libro: c’è anche la stella Michelin Angiulli

Il Biellese spicca anche per la storia  di Angelo Antonio Angiulli che ha presentato stamane  la sua autobiografia nello stand della BookSprint Edizioni. Il titolo dell’opera, “L’Autodidatta” (600 pagine), tratta dell’evoluzione di un “self made man” nella ristorazione dal primo lavoro come lava casseruole, per approdare dopo significative esperienze in Italia e all’estero alla stella Michelin.  E domani sarà il tempo della sfida letteraria: alle ore 19, nella Sala Editoria, si svolgerà infatti la premiazione del concorso nazionale “D’amore, di vita e altre sciocchezze”, proposte degli espositori per la narrativa italiana: l’evento è a cura dell’attore Enzo Brasolin e con Coffee Corner Biella, Libreria “Giovannacci” di Biella e Sillabe di Sale Editore di Torino.

Salone del Libro: lunedì i finalisti del Premio Biella

Lunedì prossimo, 14 maggio, Biella comparirà in programma, al “Salone”, altre volte. Torna al Lingotto la presentazione dei cinque finalisti del “Premio Biella Letteratura e Industria”, 17esima edizione, accompagnata dalla tavola rotonda “L’Italia nel racconto dell’economia”, alle ore 16, nella Sala Argento. E poi per un primato di altrettanto rispetto: l’evento si intitola “Peer tutoring per imparare le scienze” e si terrà nell’aula 2030 del Bookstock Village, spazio per bambini e ragazzi, alle ore 13. A cura di Fondazione per la Scuola, sarà occasione di parlare delle attività scientifiche dei ragazzi delle superiori per gli allievi delle medie, relative ai quattro Laboratori Territoriali per l’Occupabilità piemontesi, tra i quali spicca quello di Biella appunto. Sempre per quanto riguarda le scuole, vedrà la conclusione il progetto “Adotta uno scrittore”: l’Iis “Q. Sella” sarà presente con Carlo Greppi (lunedì 14, ore 12, Sala Gialla) e l’Ic di Cossato con Domenico Baccalario (lunedì 14, ore 14.30, Spazio Book). Ancora, lunedì 14 alle ore 16.30, allo Spazio Incontri al Lingotto, c’è  “Ragazze di ieri”, presentazione del libro della botanica Elena Accati in dialogo con Margherita Oggero.  Infine, sempre lunedì dalle ore 16.30 alle ore 17.15 presso lo stand Prontolibri,  la studiosa d’arte biellese Claudia Ghiraldello presenta “Il Circolo degli Artisti di Torino”,   per le edizioni “Il Pennino” di Dino Aloi,  una ricerca  nell’Archivio storico del Circolo in occasione del 170° anniversario della fondazione.   A seguire sarà presentato nella sera stessa durante la cena conviviale  del Circolo degli Artisti di Torino.